Caricamento...

Edenlandia


L’Edenlandia, il parco a tema cittadino più grande del Sud Italia, nato nel 1965, ritorna a far sorridere e divertire grandi e piccoli. Grazie a  Gianluca Vorzillo amministratore che regala nuovamente alla città una vita di allegria.
Musica, colori, il rumore delle risate, il suono delle giostre in attività, l’odore della graffa, la voglia di fantasia e la certezza che tutto questo sia reale, non più solo un sogno. I pomeriggi passati tra i vialetti del Parco nel cuore di Napoli, l’allegria sui volti dei bambini, la spensieratezza su quelli degli adolescenti e la gioia riportata dai ricordi, ora nuovamente reali, di chi un tempo è stato bambino, adolescente e ora, padre, madre, zia, zio, nonna o nonno. Insomma un Parco che riunisce generazioni di risate.
“Intraprendere, sognare ed esaudire. Tre verbi che ci hanno accompagnato in questi mesi di lavoro- dichiara Gianluca Vorzillo. Siamo entusiasti del risultato ottenuto. Il duro lavoro non ci ha spaventato, il pensiero era uno: riconsegnare a Napoli, e al suo quartiere, Fuorigrotta, il suo Parco dei divertimenti. Circa quarantamila metri quadri, per 23 attrazioni, tra le storiche e le nuove, 15 punti food per tutti i gusti, il Grande Teatro Eden che ospiterà i musical del cast artistico Edenlandia e non solo, il negozio di Gadget-Eden, il punto foto.
“ Un continuo sorprendere- aggiunge l’Amministratore Unico. Nulla è stato lasciato al caso. Abbiamo una ricca programmazione di eventi e di aperture, tra nuovi punti food e attrazioni. Da oggi e fino ai prossimi due mesi, per accompagnare l’estate dei napoletani, associati a vari eventi a tema, apriremo: “La vecchia America”, “ Il Maniero”, i “ Tronchi”. La forza del nostro Parco è la continua innovazione. Nessun giorno sarà uguale ad un altro. Edenlandia è una certezza ma in continua evoluzione”.
Tra i progetti e i protagonisti di Edenlandia ci sono sempre i bambini. In collaborazione con la Fondazione Santobono di Napoli e il suo presidente, l’avv. Anna Maria Ziccardi, Edenlandia ha siglato un patto. Infatti per la prima giornata di apertura il 50% del biglietto di ingresso sarà devoluto in beneficenza e per ancora svariati mesi dopo l’apertura, entrando al Parco si “farà del bene” divertendosi.
Anche L’Unicef avrà nuovamente il suo spazio, ritornerà all’Edenlandia la sede dell’Ambasciata Unicef, la prima nata nel mondo.

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Pacchetto da 20 gettoni utilizzabili nelle attrazioni. Varco riservato. 

Prenota

Vedi mappa